Testimonianze dalla realtà.

Distratta e curiosa,è l'unico modo per continuare a scoprire sto mondo senza lasciare che questo t'uccida.

Il rischio non è un epidemia di Ebola. Il rischio è che poi vi facciate i selfie mentre morite, con su scritto “Oggi mi sento così”

(via spaam)

Finché io vivo voglio avere vent’anni per tre o quattro ore al giorno

(Antonio Fogazzaro - “Malombra”)

Ovviamente sì!!! 

(via pleiadi60)

(Fonte: gioiabellini, via ricordoeccome)

Quando prendo tempo per pensarci , faccio la scelta sbagliata al rallentatore.

(via ricordoeccome)

L’altra estremità del filo che mi aveva annodato alle ali, il diavolo l’aveva assicurata al tuo piede

Frollo, Notre Dame de Paris (via unbaciosulnaso)

Io non credo che tu abbia un cuore, per questo avevo pensato di donarti il mio.

Katrina, Il mistero di Sleepy Hollow (via unbaciosulnaso)

http://grigia.tumblr.com/post/37582119628/fondamentalmente-il-problema-e-questo-io-ho

grigia:

Fondamentalmente il problema è questo:

- Io ho bisogno di te.

- Tu hai bisogno di me, e di mille altre persone.

E il problema non sussisterebbe, davvero, se non fosse che la mia è una natura egoistica (puoi chiamarlo egoismo o debolezza, ci sono entrambi e in egual misura), e l’egoismo non va…

1 giorno fa - 5

Era chiaro che sarebbe andata cosí, che un giorno ci saremmo incontrati di nuovo, entrambi felici ma in modo diverso.
Io, felice e capace di guardarti negli occhi.
Tu, felice solo a una condizione: non incrociare mai piú il mio sguardo.

Susanna Casciani  (via grigia)

(via grigia)

La mitomania è la tendenza abituale ad inventare bugie, a cui spesso crede l’autore stesso allo scopo di destare ammirazione, compassione o comunque interesse negli altri. Rientrano in questo ambito l’esagerazione, la millanteria, il falso ricordo, frequenti in soggetti sicuri e fantasiosi, in realtà bisognosi di rassicurazione e conferme che ottengono riducendo gli altri al ruolo di spettatori incantati.

(via mistro)

Una volta li chiamavamo cazzari.

(via batchiara)

(via batchiara)

Uccidere tre persone ti rende un serial killer. Fino a due, sei solo un po’ nervosetto.

Manuale di criminologia moderna (via lithiumaddicted)

(via leonoraddio)

Odero, si potero. Si non, invitus amabo.

Ovidio, ‘Amores’; III, 11b, 3

(Ti odierò, se potrò. Altrimenti, ti amerò mio malgrado)

(Fonte: aguywhofilmstheclouds, via abbioccopomeridiano)

Tumblr Mouse Cursors